Pensiero di venerdi 29 maggio 2020

Convinzione - basata sulle leggi divine e sulle esperienze

La convinzione è una delle forze più grandi che esistano. Si sono visti certi capi trascinare intere folle grazie al proprio potere di convincere: anche se le idee che difendevano erano stupide o criminali, la loro forza di convinzione finiva per trascinare anche i più riluttanti... Perché la convinzione è una potenza: se è orientata verso il male produce rovine e distruzione, ma quando proviene da un'idea divina e lavora per il bene può anche trasformare il mondo. La convinzione del discepolo è basata sulla conoscenza delle leggi divine e sulle esperienze già vissute in incarnazioni precedenti o in quella attuale. Quando un discepolo è giunto a possedere tale conoscenza e fa determinate esperienze, possiede una convinzione incrollabile che lo rende onnipotente. Se invece il discepolo non possiede tale convinzione, significa che il suo sapere non è completo.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


Camminate finché avete la luce
€ 10,00
Aggiungere
Pensieri quotidiani 2015
€ 12,00
Aggiungere
Lo Yoga del sole
€ 19,00
Aggiungere