Pensiero di venerdi 22 febbraio 2019

Volontà libera - di cui gli esseri umani dispongono per decidere del proprio avvenire

Quando si vede e si sente ciò che accade nel mondo, si ha la sensazione che il peggio debba ancora arrivare: una guerra atomica, epidemie, carestie, catastrofi naturali ecc., capaci di causare la scomparsa dell'umanità. Ma gli avvenimenti non sono mai determinati in modo assoluto: a seconda del comportamento degli esseri umani, essi possono prendere tutto un altro orientamento. Niente è mai stabilito in modo definitivo, non c'è un destino irrevocabile, né per una persona né per il mondo intero. Creando gli esseri umani, Dio ha dato loro una volontà libera; essi dispongono del proprio avvenire. Se vivono nell'incoscienza e nel disordine, scatenano correnti caotiche, e allora, ovviamente, le leggi della natura, che sono le leggi della giustizia, li condurranno alla rovina: è matematico. Ma se essi riflettono sulle conseguenze delle proprie azioni, se prendono decisioni sagge, se proiettano attorno a sé forze armoniose e smettono di turbare l'equilibrio della natura, molte disgrazie potranno essere evitate.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
La sessualità forza del cielo
€ 19,00
Aggiungere
La Seconda Nascita -  amore, saggezza, verità
€ 19,00
Aggiungere
La nuova religione solare e universale (I)
€ 19,00
Aggiungere