Pensiero di giovedi 6 febbraio 2014

Amore - sua superiorità rispetto alla giustizia

Chi in qualche modo ha dato un aiuto agli altri, trova giusto ricevere qualcosa in cambio. È giusto, sì, ma l’amore, l’amore vero che spinge a dare senza aspettarsi nulla, è al di sopra della giustizia. Il sentimento di ciò che è giusto dimora già abbastanza naturalmente nell’uomo; in una certa misura anche i malfattori possono avere il senso della giustizia, e anche gli animali. E quanti crimini vengono commessi per ristabilire – diciamo così – la giustizia! Non si può negare che la giustizia sia una virtù, ma l’amore è una virtù ancora più grande. Avete manifestato la vostra generosità e, in nome della giustizia, pensate che vi si debba qualcosa, perlomeno un ringraziamento. Ma se vi ostinate ad attendere ciò che può anche non arrivare – ci sono infatti persone che non pensano nemmeno a dire “grazie” – avrete una delusione, proverete un senso di scontentezza. E a causa di che cosa rimuginate ora quei sentimenti negativi? A causa del bene che avete fatto! Vi pare intelligente?… Perché non cercare con tutti i mezzi di conservare la gioia che avete provato facendo del bene?

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
L'anima strumento dello spirito
€ 3,50
Aggiungere
Per diventare un libro vivente - Elementi autobiografici 1
€ 23,00
Aggiungere
Arcangelo San Michele
€ 23,00
Aggiungere