Pensiero di sabato 9 febbraio 2013

Amore - superiore alla giustizia

Chi ha lavorato in un modo o nell’altro per portare aiuto agli altri, trova giusto ricevere in cambio una ricompensa. Sì, è giusto, ma l’amore, l’amore che spinge a dare senza aspettarsi nulla, è al di sopra della giustizia. Nell’uomo dimora già naturalmente la giustizia, ma l’amore non ancora. In qualche modo anche i malfattori possono avere il senso della giustizia, e perfino gli animali. E quanti crimini vengono commessi per ristabilire – per così dire – la giustizia! Avete aiutato qualcuno e, in nome della giustizia, pensate che quella persona vi debba qualcosa. Ma se vi ostinate ad attendere ciò che può anche non arrivare, sarete scontenti, irritati, e in voi nascerà anche un piccolo desiderio di vendetta. E per quale ragione rimuginate ora questi sentimenti di ostilità? Per via del bene che avete fatto! Vi sembra forse intelligente? Perché non cercate invece di conservare la gioia che avete provato facendo del bene?

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
Lo Zodiaco, chiave dell'uomo e dell'universo
€ 10,00
Aggiungere
La Bilancia cosmica - la scienza dell'equilibrio
€ 10,00
Aggiungere
Linguaggio simbolico, linguaggio della Natura
€ 19,00
Aggiungere