Pensiero di lunedi 21 maggio 2018

Aspirazioni e progetti - considerarli anzitutto da un punto di vista morale

Non è un male avere delle aspirazioni, avere dei progetti e cercare di realizzarli, ma a condizione di non trascurare mai il lato morale della questione. Voi avete il diritto di aspirare a essere ricchi, ma anziché immaginare che utilizzerete quelle ricchezze unicamente per la vostra soddisfazione personale, pensate piuttosto al modo di aiutare chi si trova nel bisogno. Potete desiderare la bellezza, ma non la bellezza che sconvolge i cuori e porta gli essere umani alla disperazione o al crimine: concentratevi sulla bellezza che ispira pensieri e sentimenti elevati, una bellezza che libera gli esseri, che li sottrae all’inferno per proiettarli verso il cielo. La sventura degli esseri umani viene dal fatto che, nei loro progetti, non prendono in considerazione gli aspetti morali. Anche quando entrano un insegnamento spirituale, molti pensano di potervi trovare i mezzi per soddisfare le proprie ambizioni e i propri appetiti. Ebbene, no. In un insegnamento spirituale si impara a mettere al primo posto il lato morale di ogni cosa.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
Lo Zodiaco, chiave dell'uomo e dell'universo
€ 10,00
Aggiungere
La Bilancia cosmica - la scienza dell'equilibrio
€ 10,00
Aggiungere
Linguaggio simbolico, linguaggio della Natura
€ 19,00
Aggiungere