Pensiero di venerdi 19 settembre 2014

Assurdo - nozione estranea alla filosofia degli Iniziati

Tutto quel che accade nel mondo ha la sua ragion d'essere. Ecco la certezza del saggio, e per questo niente può fargli perdere la sua luce e la sua serenità. Anche se tanti avvenimenti rimangono per lui ancora inspiegabili, egli non si permette di mettere in discussione la saggezza divina, poiché sa che un giorno il loro significato gli sarà rivelato. L’esistenza, è vero, ci pone spesso davanti a fatti e situazioni che a prima vista ci appaiono incomprensibili, assurdi e perfino scandalosi: come sono possibili simili cose? Ma non vi è nulla di più terribile e pericoloso che trarne la conclusione che la vita umana è priva di significato. Il saggio non dirà mai, come certi sedicenti filosofi, che tutto è solo frutto del caso, che è caos e assurdità. Che orgoglio affermare privo di senso ciò che non si è ancora in grado di comprendere! E che impoverimento per il pensiero!

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
Lo Zodiaco, chiave dell'uomo e dell'universo
€ 10,00
Aggiungere
La Bilancia cosmica - la scienza dell'equilibrio
€ 10,00
Aggiungere
Linguaggio simbolico, linguaggio della Natura
€ 19,00
Aggiungere