Pensiero di giovedi 30 ottobre 2014

Audacia - ispirata dalla luce

L'oscurità può scatenare paure irrazionali: e se apparisse un animale... o un ladro... o un assassino? Essa può essere però anche la causa di un timore razionale: quando non si vede nulla, si corre sempre il rischio di urtare contro un ostacolo, di cadere, di ferirsi. E ciò è ancora più vero nel piano psichico. Più l'intelligenza e la saggezza aumentano nell'uomo, più egli diventa... non esattamente “timoroso” nel senso in cui generalmente si intende questo termine, ma attento, prudente. E allo stesso tempo anche la sua audacia aumenta, l'audacia intellettuale, mentale: egli diffida di ciò che proviene dall'istinto e dal sentimento, poiché questi possono annebbiargli la vista; ma per ciò che è chiaro e limpido, egli diventa audace. Ecco perché gli esseri veramente intelligenti e istruiti sono più audaci degli altri: si avventurano in regioni alle quali i più non osano nemmeno avvicinarsi, ed è la luce a dare loro questa audacia.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
I semi della felicità
€ 10,00
Aggiungere
Nove simboli da vivere - esercizi di ginnastica
€ 17,50
Aggiungere
Pensieri Quotidiani 2017
€ 12,00
Aggiungere