Pensiero di venerdi 22 gennaio 2021

Goccia d'acqua - ogni essere umano è paragonabile a essa: si sacrifica

Ogni essere umano è paragonabile a una goccia d'acqua, e quella goccia cadrà esattamente nel luogo previsto per lei dai decreti dell'Intelligenza cosmica, affinché possa realizzare il suo compito. In un modo o nell'altro, ogni goccia d'acqua deve sacrificarsi per dissetare chi ha sete, rinfrescare chi è accaldato, lavare chi si è sporcato nel compiere il lavoro della giornata, irrigare il campo seminato... Sì, sono numerosi i sacrifici che possono essere chiesti all'acqua: entrare nella preparazione del pane, servire per cucinare il cibo, oppure anche per diluire del veleno... In tutti i casi essa non deve ribellarsi, ma accettare. Quando avrà portato a termine la sua missione, potrà risalire in cielo per ritrovare la propria trasparenza. Lo stesso vale anche per l'essere umano.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


La pedagogia iniziatica *
€19,00
Aggiungere
Vita e lavoro alla Scuola Divina - II
€19,00
Aggiungere
La musica e il canto
€3,50
Aggiungere