Pensiero di mercoledi 13 novembre 2019

Purezza - non si occupa dell’impurità

Coloro che conducono una vita irreprensibile non provano alcun bisogno di immischiarsi nella vita degli altri: non sospettano di loro, non li criticano, non li giudicano. La vera purezza non si occupa dell’impurità. Coloro che sono puri non s'interessano di sapere chi vive nell’impurità; ed è per questo che con il loro splendore e con la loro luce illuminano gli esseri e li purificano, mentre coloro che si accaniscono contro gli altri col pretesto di volerli mettere sulla retta via, spesso non fanno che sporcarli. Se solo si sapesse cosa spinge certi individui a erigersi a moralisti e giustizieri!... Quante volte perseguitano negli altri certe debolezze che rifiutano di vedere in se stessi! Cerchino di essere un po' più lucidi! Se cercano la purezza come affermano, comincino a fare un lavoro sui propri pensieri, i propri sentimenti e i propri desideri. Quando gli altri sentiranno che da loro emana qualcosa di chiaro, di luminoso, forse si lasceranno influenzare. Ma nell’attesa, li lascino tranquilli!

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
L’albero della conoscenza del bene e del male
€ 10,00
Aggiungere
Il lavoro alchemico ovvero la ricerca della perfezione
€ 10,00
Aggiungere
>
€ 28,00
Aggiungere