Pensiero di mercoledi 15 luglio 2020

Padronanza di sé - ha la sua ragion d'essere solo se si possiede un alto ideale

Se desiderate solo condurre una vita ordinaria, prosaica e insignificante, potete lasciarvi andare; è inutile essere vigili e fare degli sforzi per dominarvi e padroneggiare i vostri istinti. Anzi, un tentativo del genere pregiudicherebbe la vostra salute fisica e psichica: diventereste insopportabili per la vostra famiglia e per il vostro ambiente; vi sentireste frustrati e finireste così per inasprirvi e diventare duri e intolleranti. Affinché la vigilanza e la padronanza di voi stessi abbiano la loro ragion d'essere, occorre che abbiate un altissimo ideale, che desideriate fare della vostra vita qualcosa di grande, di bello e nobile, e che abbiate bisogno di aggiungere a essa un altro elemento, un elemento di spiritualità, di luce. Altrimenti i vostri sforzi non avranno alcun senso.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


La luce, spirito vivente
€ 10,00
Aggiungere
La forza sessuale o il Drago alato
€ 10,00
Aggiungere
L’educazione inizia prima della nascita
€ 10,00
Aggiungere