Pensiero di lunedi 25 ottobre 2021

Tentazioni - per riuscire a resistere, riflettere sulle conseguenze

La vita presenta ogni genere di tentazioni, e se il discepolo non ha ancora imparato a sufficienza a controllarsi per resistere, soccombe, e in seguito di certo se ne pente perché sente di essersi indebolito, svilito. Per la maggior parte degli esseri umani, è normale essere tentati e soccombere alla tentazione; secondo loro è per questo che sono scesi sulla terra: per precipitarsi verso tutto ciò che li attira. Il vero discepolo ha un'altra visione delle cose: egli sa di non essere venuto sulla terra per cercare il piacere, ma per compiere un lavoro su se stesso. Allora, per evitare ogni genere di inconvenienti, prima di intraprendere qualsiasi azione, si domanda: «Facendo questa cosa, sicuramente potrò soddisfare i miei desideri, ma quali saranno le ripercussioni della mia condotta su di me e sull'ambiente che mi circonda?». E riflette… Chi non si pone queste domande in seguito si stupisce vedendo arrivare situazioni o problemi che non si aspettava. Ebbene, non deve stupirsi: ciò che gli accade era prevedibile. Le conseguenze sono sempre prevedibili.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


La respirazione
€ 3,50
Aggiungere
Pensieri Quotidiani  2016
€ 12,00
Aggiungere
Il nuovo anno
€ 3,50
Aggiungere