Pensiero di lunedi 18 giugno 2018

Nutrizione - dimensione fisica, psichica e spirituale

La materia degli alimenti che mangiamo ogni giorno ci è data dai quattro elementi: la terra, l’acqua, l’aria e il fuoco. Noi siamo dunque nutriti da particelle di materia che vengono dallo spazio, e persino dall’intero universo. Quelle particelle giungono fino a noi colme della vita cosmica, ed è importante per noi riceverle con la consapevolezza che esse formeranno la sostanza del nostro corpo fisico e dei nostri corpi psichici. Pertanto occorre essere molto vigili, soprattutto perché quegli alimenti, che si sono impregnati della vita universale, s’impregnano anche delle nostre parole, dei nostri sentimenti e dei nostri pensieri. Chi mangia nell'agitazione, di cattivo umore o recriminando contro i propri simili, sta impregnando il cibo di particelle avvelenate, e assorbendole avvelena se stesso. Durante i pasti anche il pensiero ha un ruolo da svolgere. È tramite il pensiero che possiamo introdurre nel cibo elementi di luce e di eternità.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


La vita psichica: elementi e strutture
€ 9,50
Aggiungere
I Canti della Fratellanza Bianca Universale
€ 9,50
Aggiungere
Profeta per i nostri tempi
€ 11,40
Aggiungere