La libertà vittoria dello Spirito

Collection Collezione Izvor

La libertà vittoria dello Spirito

P0211IT

150 pag.

€10,00 Aggiungere

  Français Deutsch English Español Português Nederlands

“L’uomo, quando ignora di possedere in sé tutte le ricchezze dello spirito, si sente povero e misero se non riesce a possedere una certa quantità di beni materiali. Identificandosi esclusivamente con il corpo fisico, affida alle condizioni esteriori la propria felicità, e abbandonandosi a pensieri e sentimenti istintivi si illude di trovare la libertà, mentre in realtà costruisce la propria prigione. La libertà risiede nello spirito e deve essere considerata uno stato interiore prodotto da certi pensieri e da certi sentimenti”.

- La struttura psichica dell'uomo (sede e attività dello spirito)
- I rapporti fra spirito e corpo
- Fatalità e libertà
- La morte liberatrice
- L'uomo è libero solo della libertà di Dio
- La vera libertà è una consacrazione
- Limitarsi per essere liberi
- Anarchia e libertà
- Il concetto di gerarchia
- La sinarchia interiore




  • Lo yoga della nutrizione
  • Che cos'è un Maestro Spirituale
  • La conquista interiore della pace
  • Natale e Pasqua nella tradizione iniziatica
  • L’albero della conoscenza del bene e del male
  • La luce, spirito vivente
  • I segreti del libro della natura
  • Il linguaggio delle figure geometriche
  • Potenze del pensiero
  • La via del silenzio