Pensiero di sabato 9 giugno 2018

Ambizione - non confonderla con l’alto ideale

Quanti si ostinano a cercare o a mantenere posti, funzioni e ruoli che sono incapaci di gestire perché non sono pronti! E si ostinano perché vogliono dimostrare a tutti che niente li fermerà, niente li piegherà o li farà cedere. È bello avere ambizione, ma se questa non è sostenuta dalle qualità corrispondenti, ne deriveranno solo danni. Perciò, più che avere ambizioni, è importante avere un alto ideale, il che non è la stessa cosa. Sì, non si deve confondere l'ambizione con l'ideale. Chi è ambizioso cerca successi visibili, tangibili, materiali, mentre chi nutre un alto ideale cerca solo di progredire interiormente. È questo che i discepoli di un insegnamento spirituale devono capire, in modo da non essere mai tentati di servirsi del sapere iniziatico a scopi personali. Quante persone, incapaci di riuscire grazie ai propri talenti e al proprio lavoro, cercano di realizzare le proprie ambizioni servendosi della Scienza iniziatica! Ebbene, sappiano che questo è il modo migliore per perdersi.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
I semi della felicità
€ 10,00
Aggiungere
Nove simboli da vivere - esercizi di ginnastica
€ 17,50
Aggiungere
Pensieri Quotidiani 2017
€ 12,00
Aggiungere