Pensiero di giovedi 30 marzo 2017

Anima e spirito - è ciò che occorre cercare negli esseri

L'animosità e l'odio tra gli esseri umani derivano dal fatto che, quando sono gli uni di fronte agli altri, non pensano mai di essere in presenza di uno spirito, di una scintilla che cerca di manifestarsi, e che per aiutare quello spirito, vale la pena essere buoni, pazienti, comprensivi e generosi. Visto il modo in cui hanno l'abitudine di considerarsi l'un l'altro, e tenuto conto di ciò che vedono gli uni negli altri quando si incontrano, è inevitabile che finiscano per avere voglia di uccidersi a vicenda. E anche i cristiani, che – per così dire – hanno messo l'amore del prossimo come fondamento della propria religione, non continuano forse a vivere nelle ostilità e negli scontri?... Sì. E perché? Appunto perché si fermano sempre alle manifestazioni inferiori degli esseri. Se pensassero che in ognuno esistono un'anima e uno spirito con i quali possono entrare in relazione, si sentirebbero obbligati a comportarsi diversamente.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
Regole d'oro per la vita quotidiana
€ 10,00
Aggiungere
Pensieri quotidiani  2011
€ 12,00
Aggiungere
La fede che sposta le montagne
€ 10,00
Aggiungere