Pensiero di domenica 29 settembre 2013

Arcangelo Mikhaël che abbatte il drago (L') - simbolo della vittoria sul sé inferiore

Volete essere vivi, realmente vivi? Date alla vostra natura superiore i mezzi per trionfare sulla vostra natura inferiore. Dal punto di vista della Scienza iniziatica, i pensieri, i sentimenti e le azioni che non siano ispirati dalla natura superiore e non ricevano l’impronta dell’anima e dello spirito, conducono verso la morte. E tuttavia non dovete cercare di annientare la vostra natura inferiore, anzitutto perché non ci riuscireste: sareste voi piuttosto ad essere annientati, poiché essa non solo è molto forte, ma fa anche parte di voi. Dovete dunque cercare soltanto di dominarla, di domarla, al fine di poter beneficiare della sua vitalità e delle sue ricchezze. È la stessa idea espressa nell’Apocalisse con l’immagine dell’Arcangelo Mikhaël che abbatte il drago. L’Arcangelo non lo uccide, si limita ad abbatterlo. Allo stesso modo il discepolo deve sconfiggere il drago del proprio sé inferiore. Comprendere il simbolo del drago significa già indebolirlo. Meditate su questa immagine e passerete dalla morte alla vita, dall’oscurità alla luce, dalle limitazioni all’infinito, dalla schiavitù alla libertà, dal caos all’armonia.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
Potenze del pensiero
€ 10,00
Aggiungere
Il senso del silenzio
€ 10,00
Aggiungere
Omraam Mikhaël Aïvanhov e l'insegnamento della fratellanza - Agnès Lejbowicz
€ 6,90
Aggiungere